sabato 21 dicembre 2013

Rosanna Dell'Olio e le nuove frontiere del PMU.

 
 
ll trucco c’è ma non si vede…O forse si?
Imperfezioni naturali della pelle, inestetismi causati da scorrette abitudini quotidiane nella cura del viso, utilizzi tradizionali al trucco resi difficoltosi da allergie ai prodotti di make up, fino ad arrivare al camouflage delle cicatrici; sono queste le principali situazioni che richiamano sempre più spesso l’uso del trucco permanente… un trucco che c’è sempre, non si vede perché è assolutamente in armonia con il volto ed i propri tratti somatici, che al costo di un “leggero fastidio”,  fa risparmiare tempo e fatiche inutili.
“ Sono tecniche di applicazione make up semipermanenti poco invasive che permettono un risultato visivo interessante, direi quasi completo, e che risolvono numerosi disagi che, soprattutto per le donne, sono quotidiane ostilità ” , è cosi che Rosanna Dell’Olio, titolare e docente della PMU, nonché una delle più grandi professioniste internazionali  di trucco permanente in Italia, parla in “ semplici termini ”  di quello che è uno dei nuovi mondi dell’estetica.
 

 

 “ Il trucco permanente è sicuramente una “nuova” frontiera del make up”, “ prosegue la Dell’Olio, “ che è al passo con i tempi e le esigenze del momento".
Questa tecnica permette di  offrire a qualsiasi donna, di qualsiasi età e tipologia di pelle, un trucco viso completo, personalizzato, capace di esaltare tutte le particolarità che questa possiede.
Ma non è tutto, con il trucco semipermanente si è poi anche in grado di ri-delineare quello che di natura non c’è ( vedi labbra sottili ecc.) o che il tempo per svariati motivi ha sottratto”.
“ Si ricorre poi ancora al trucco semipermanente per praticità;  permette infatti  a tante tipologie di donne, in carriera, sportive, professioniste, allergiche, fashion victim,  di essere sempre in ordine, dal mattino alla sera, eliminando tutte quelle sgradevoli situazioni in cui il trucco manca, sbava, è imperfetto, o da risistemare”                                               


 
Nel cuore di Torino, in un ambiente molto curato, troviamo la Dell’Olio ed il suo regno,
“ sono molti anni che mi dedico al trucco semipermanente, amo essere al passo con i tempi, e per questo fondamentale è lo studio, la ricerca, e la contaminazione con l’estero, che per altro amo, mi gratifica, mi arricchisce,  e mi stimola alla crescita ed all’evoluzione ”;
Rosanna infatti è spesso in viaggio per l’Europa e non solo, alla scoperta ed alla sperimentazione proprio dei processi evolutivi estetici e delle tecnologiche di settore.
Di ritorno da Barcellona, la Dell’Olio, tra un appuntamento e l’altro, adrenalinica dinnanzi alle ricerche condotte, approfondisce con noi proprio questa astrazione: “ l’appagamento della propria immagine è uno degli elementi più ricercati per un benessere interiore; il trucco semipermanente è quindi chiaramente una delle migliori risposte a tutto questo”.

La sinergia offerta da questa tecnica è tra la risoluzione dei piccoli possibili inestetismi, una esaltazione personalizzata dei punti forza dei tratti somatici del viso, l’abbattimento di eventuali disagi nell’applicazione del trucco tradizionale, ( vedi chi usa le lenti a contatto), un’immagine sempre in ordine e ben definita ( vedi chi pratica sport, ecc.) fino ad arrivare all’ambito delle tecniche para medicali.
“ Il trucco semipermanente, applicabile al viso, “ argomenta ancora la Dell’Olio, “ si evolve anche in un altro ambito che è quello della trico-pigmentazione;  qui si interviene sul cuoio capelluto (anche maschile) in situazioni come  calvizie e la alopecia".
Rosanna Dell’Olio, da anni alla regia della PMU, si dedica  oltre che alla personale applicazione del Trucco semipermanente e della micropigmentazione, anche alla formazione del personale che desidera dedicarsi a questa disciplina estetica; è quindi chiaro che la sua consulenza è dotata di un’ampia gamma di peculiarità con estensione in vari ambiti a dir poco completa.
 

 
Per maggiori informazioni, approfondimenti e consulenze personalizzate, Rosanna Dell’Olio è raggiungibile ai seguenti indirizzi web:
Rosanna Dell'Olio è poi presente sui maggiori social network.
 
A cura di Deborah Brulard  
                                              

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.