giovedì 4 dicembre 2014

Valentino Negri, in audizione per le nuove proposte Sanremo 2015 _ E nelle distrazioni le grandi occasioni.





Uno spirito on the road che lo porta fino alle audizioni tenutesi in quel di Roma lo scorso primo dicembre 2014, per l’individuazione delle sei nuove proposte in lista per Sanremo 2015, ( otto in tutto di cui due provenienti da Area Sanremo – nrd)  … la curiosità di un “rocker “ alle porte di Sanremo c’è, “proviamo ad entrare” un po’ di più nell’eccitante meccanismo,  raggiungendo proprio chi ha vissuto l’esperienza in prima persona:  Valentino Negri in concorso con il brano “ Se “.  


“ Se … passi? “
“ Se passo vinco! Ahaha! “

Sicuro di sé,  ma di una sicurezza piena di esperienza, di quelle che accompagnate con un sorriso, fanno capire che l’esaltazione non è di casa.
Mentre accorda la chitarra, capace di portare la mia concentrazione sulla melodia che ha in testa; si respira nell’aria che c’è, la sua  grinta, quella che soddisfa l’incalzante necessità di trasmettere.  

“ Quando scrivo e canto mi emoziono e riesco ad emozionare, io ho già vinto tutto quello che c’è da vincere”.
“ Sanremo è certamente la vetrina con la V maiuscola per un cantante, ed è un’esperienza che sto assaggiando seguendo il sistema; se la strada mi  porterà li prenderò tutto quello che posso e darò anche di più, diversamente andrò avanti per la mia.  “.
Secco, anche nelle reazioni, l’atteggiamento è certamente dei migliori dicono quelli che un posto in prima fila ce l’hanno già; la domanda  a questo punto sorge quindi quasi spontanea: cosa ti aspetti dalla tua musica?
“ Quando scrivo non mi aspetto niente, perché dò spazio a quel che ho dentro in modo naturale, se questo poi arriva e piace, sono davvero felice;  è un po’ come se una canzone aprisse le porte delle percezioni, quel che di mio esce e quel degli altri entra è : “ il vivere.”  
 “ Due metri sotto terra “,  è il titolo dell’ep di Valentino Negri uscito ad ottobre 2014, due i brani, uno “ Due metri sotto terra” che dà gli dà il titolo è un pezzo di sfogo, una sorta di esplosione rock quasi metal, l’altro “ Suono piano” , pezzo che è stato “ ghost track” dell’album “ Fuori Target “ di Drupi ( album doppio disco d’oro in Repubblica Ceca) è invece un brano molto più melodico, una “ballade” sempre rock, ma dai toni più soft .



 Il primo album d’esordio di Valentino Negri  invece è atteso, con quindici brani inediti di cui ha curato in toto produzione ed arrangiamenti, per il mese di marzo/aprile 2015; l’imprinting atteso è rock anche se Valentino spazia ( e ne dà prova) dal rock melodico al pop con contaminazioni hip hop e colori soul blues con grande naturalezza, presentando nell’intero sonorità del tutto nuove in Italia vincenti nelle melodie e nei testi.  





Nell’attesa del responso ufficiale per l’esito delle audizioni sanremesi, è possibile sostenere Valentino attraverso l’ascolto del brano sul portale internet Rai.tv, sezione Sanremo Nuove Proposte, ( http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-a676cfa6-644a-43a2-b654-8ee374a62ae0.html#p)  commentarlo, e condividerlo sui social; in più dalla pagina facebook ufficiale “ Sanremo Giovani “ ( https://www.facebook.com/deborah.brulard/posts/10204506242928330?comment_id=10204506564096359&offset=0&total_comments=1&notif_t=share_comment#!/SanremoGiovaniSelezioniUfficiali?fref=ts) , è possibile riempire il web con l’hashtag (per noi ovvio) #nuoveproposte  #valentinonegri ( quindi #il nome della preferenza) #sanremo 2015.
In bocca al lupo #valentinonegri
                                                                                                                                      Deborah Brulard




Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.